“La linea del silenzio” è la storia di una famiglia, quella del protagonista, sconvolta dagli avvenimenti che hanno dominato la Storia del nostro Paese negli anni ’70. Un romanzo di formazione, il racconto di un’educazione sentimentale maturata su un terreno di non detti, verità inaccessibili, in un clima in cui gli affetti più stretti sembrano uniti dalla difesa di un segreto.
Il libro è la narrazione, in termini ancora inediti, di quella stagione politica che ha segnato l’Italia, vista cioè dagli occhi di una famiglia che ha conosciuto la lotta armata e il terrorismo fin dentro le relazioni familiari più strette.
Vi aspettiamo: vi racconteremo una storia di famiglia e di lotta armata. Di quelle che la Storia ufficiale ha incontrato e spesso travolto.
Martedì 28 Maggio, ore 18.00
Libreria La Feltrinelli, Arezzo
Modera: Brunetto Mori
La Linea del silenzio (Solferino)
Gianluca Peciola